lunedì 29 febbraio 2016

Altre small

I grafici  si assomigliano; purtroppo si svegliano tutti insieme.


Altri grafici


Piaggio


Bel rialzo ieri per Piaggio: si porta con un balzo sotto la neck

Tamburi


Tamburi potrebbe un 123up


Under the cloud

Alcuni titoli che sembrano promettere bene:






Aggiornamento


Terza giornata positiva per l'indice; era un po' che non si vedeva una sequenza di tre giornate al rialzo. Siamo nella parte alta del laterale di breve; se si riesce a rompere al rialzo la resistenza si andrà a testare l'area dei 18000. Il movimento up si dovrebbe completare nei prossimi giorni col test della seconda trenline in area 18400-18500.

Tra i titoli segnalati oggi brilla Fiat C.; Per Eni prima uscita dal canale e per Tenaris rottura del laterale.

domenica 28 febbraio 2016

Bialetti Industrie


Quando un titolo rompe la nuvola, può muoversi in due modi:
1. Se ha abbastanza forza, cavalca la nuvola fin a quando durerà quel trend al rialzo.
2. Se non ha forza sufficiente, fa un minimo sotto la nuvola, per poi romperla di nuovo al rialzo, una sorta di 1,2,3 up cloud.
Bialetti sembra seguire il secondo caso; la seconda candela inside me lo fa pensare; attenzione però che è una small e neanche tanto liquida.

Fiat Chrysler


Fiat è sempre l'insegna dell'indice anche se è diventata Fiat Chrysler, spesso preannunzia quello che farà l'indice. 
Venerdì ha dato un bel segnale: apertura in gap, chiusura sopra il massimo della congestione, rottura della zeroline sul cci e rottura della trendline sull'rsi.



Tod's


Tod's è appena sotto la ribassista e sotto la nuvola, con il cci di nuovo sopra la zero line.

venerdì 26 febbraio 2016

Assicurativi



Gli assicurativi hanno fatto anche essi la loro parte con Generali in testa; molto promettente appare anche Unipolsai.





Cnh Industrial e Mediaset

Grafici aggiornati per Cnh Industrial e Mediaset.




Banca Mediolanum


I bancari in generale non hanno particolarmente brillato, si son limitati ad assecondare il movimento dell'indice. 
Mediolanum è attualmente il bancario che mi sembra più promettente: dal punto di vista grafico sembra avere una marcia in più rispetto agli altri. I volumi sono anora scarsi e potrebbero dire o che abbiamo fatto un top di breve o che qualcuno sta comprando senza dare nell'occhio. Questo lo sapremo Lunedì.

Prysmian


con volumi nella media Prysmian si porta sopra la nuvola e la ribassista: segnali da non trascurare.

Eni e Tenaris

I petroliferi sono i titoli che hanno trainato l'indice, eni col suo peso e tenaris col suo balzo in avanti; fanno bene anche exor e saipem.




Ftse Mib40


Con l'ultima seduta sembra cambiato di molto il sentiment degli operatori; tutto ad un altro ci si accorge che tutto è sottostimato.
L'indice non solo non va a chiudere il gap, come sembrava logico, ma va su lasciandone un altro aperto.
La nuvola intanto si dispone in orizzontale e dimuinuisce di spessore; il cci è ritornato positivo, era dallo scorso Dicembre che si manteneva sotto la zero line.
Ce n'è abbastanza per ritenere probabile l'attacco dei rialzisti all'area statica dei 18000. Il recupero di questo livello, area più volte battuta in passato, è fondamentale per poter preparare un'inversione.

SP500 e Dax30


Sp500 ancora non conferma il doppio minimo; probabilmente prenderà forza sulla rialzista di breve prima di riprovarci. Gli indicatori (cci nettamente positivo, nuvola che cambia colore e direzione) confermano l'attuale fase positiva.



Anche il Dax sembra predisporsi per il meglio con cci sopra la zero line. Con gli indici guida a favore anche per il nostrano dobbiamo attenderci un recupero.

giovedì 25 febbraio 2016

Tesmec


Tesmec si impicca nella parte alta del laterale.
Il discorso è sempre lo stesso: mancano i volumi ed assistiamo a dei movimenti di breve periodo ideali solo per un mordi e fuggi. 

Tenaris


Volumoni per Tenaris che va a testare la parte inferiore del box;  se l'oil non darà una mano, ci sarà ancora da aspettare.

Moncler


Anche per Moncler pullback sul canale in una situazione migliore rispetto a Mediaset: i volumi sono sulla media, cci positivo e nuvola che sembra promettere bene.

Mediaset


Perfetto il pullback sul canale di Mediaset ma i volumi latitano e bisognerà ancora aspettare prima che il titolo acquisti forza.

Eni


Eni segue il petrolio e purtroppo continua a correggere portando l'indice all'ingiù. C'è il pericolo che davvero arrivi all'area 10,00 della proiezione, se non smette di fare massimi e minimi inferiori.

CNH Industrial


Cnh Industrial è tra i pochi titoli del paniere con delle potenzialità. Il titolo si porta nella parte alta del laterale, sotto la ribassista di medio periodo con cci positivo e nuvola che ha già cambiato colore e direzione.
Ancora non sono soddisfacenti i volumi.



SP500


L'America prova ad uscire dalla scatola; fin quando il cci rimane positivo, c'è da sperare che non si avrà ulteriore correzione.

mercoledì 24 febbraio 2016

Euro BTP Future

Il derivato del btp continua ad essere scorrelato con gli indici, oil e quant'altro. Ieri sul giornaliero ha di nuovo testato la resistenza a 138,90, retrocedendo nella giornata.
Sul 30 minuti si vede bene come si sia creata un' area di trading range tra area 138,40 e 138,90.





martedì 23 febbraio 2016

Euro BTP Future


L'area 138,90 sembra molto difficile da superare, l'inclinazione della rialzista sembra poco sostenibile, per cui mi aspetto una candela al ribasso per l'intraday. L'eventuale segnale sell è da valutare sui timeframe inferiori.

Saras


Sembrerebbe un perfetto pullback ribassista e il titolo ora dovrebbe riprendere a scendere... a meno che non sia capace di recuperare l'exsupporto, ipotesi che al momento sembra nolto improbabile.

Fincantieri


Fincantieri potrebbe confermare la rottura al rialzo del canale. Sarà decisiva la rottura del massimo relativo precedente in area 0,3750

Banca Intermobiliare


Banca Intermobiliare è riuscita a fare massimi e minimi relativi al rialzo cambiando il colore e la direzione della nuvola. Potrebbe riuscire a mantenere questo ritmo ma l'inclinazione della rialzista di breve non sembra sostenibile e il titolo potrebbe provare a chiudere il gap sottostante facendo un minimo inferiore in quell'area.

Ftse Mib40


Ancora una volta l'indice tocca la nuvola e si ritrae nell'intraday, mostrando di non aver la forza per penetrarla. Di conseguenza ci dobbiamo aspettare che vada a rivisitare i livelli già visti, mi aspetto che prima o poi chiuderà quel gap, poi si vedrà se riuscirà a rimbalzare o a consolidare su quel livello.
Finchè la nuvola rimarrà direzionata verso il basso con l'indice che viaggia sotto di essa, il trend di medio periodo rimane al ribasso. Il recente laterale ha di positivo che si inizia ad intravvedere uno spiraglio; l'indice ha bisogno di congestionare per trovare la forza per riprendersi.
La fase laterale potrebbe durare anche mesi come accaduto nell'Ottobre 2014 con alti e bassi su un range di 1500-2000 punti indice.


domenica 21 febbraio 2016

Bioera


Una small che potrebbe andare controcorrente in questo frangente; il buy scatta alla rottura al rialzo del box, che confermerebbe il doppio minimo.

Snai


Snai sembra arrivato ad un primo target; ora diventa probabile qualche altra candela di consolidamento a ritestare le due ema. Sopra il recente massimo scatta un'altra segnale di acquisto.

SP500


L'SP500 ha in parte recuperato e sembra predisporsi a confermare il doppio minimo, purtroppo l'indice nostrano sta sottoperformando e sconta una propria debolezza.


L'oro





L'oro è un bene rifugio e quindi il suo andamento ci aiuta a capire quanto grave sia la situazione. Nel lungo periodo rimane ribassista e rimarrà ribassista finché è sotto la ribassista gialla del settimanale. Nel breve medio periodo ha fatto una gamba al rialzo che l'ha portato alla parete superiore del canale. Come si vede sul giornaliero, qui ha trovato una resistenza che non sembra capace di superare. La divergenza al ribasso dell'indicatore potrebbe indicare una fase di consolidamento che dovrebbe portarlo a testare le rialziste più vicine.
A giudicare dall'andamento del future dell'oro, non sembrerebbe che ci sia una situazione di particolare preoccupazione per il mercato azionario, almeno fino a quanto questa commodity rimane all'interno del canale ribassista.. 

Ftse Mib40


Sull'indice c'è poco da dire: continua la fase negativa, l'indice è incapace di rompere la ribassista più vicina e si porta sotto l'ema più veloce.
Il test dell'area del gap sembra ora inevitabile. In quell'area mi aspetto come minimo una pausa, un consolidamento; se così non fosse, andremmo in velocità a testare il recente minimo nell'area 15700.

giovedì 18 febbraio 2016

Euro BTP Future


Dopo aver rotto la ribassista di breve, ieri il future btp ha fatto un bel allungo.
Il touch sulla nuvola gli è stato però fatale e nell'intraday ha ritracciato quasi metà percorso.
Questo comportamento e il colore della nuvola mi fanno  pensare che abbiamo fatto un massimo relativo nell'ambito del laterale e che quindi dobbiamo aspettarci per lo più candele con massimo e minimo inferiori per i prossimi giorni.

Ftse Mib40


Come si temeva, l'indice e di conseguenza il derivato, dopo il tocco sulla nuvola, fa dietro front e ci ritroviamo con l'oops ribassista di Williams, che preannuncia ribasso, con prossimo step sull'area del gap.