giovedì 31 marzo 2016

Juventus FC


Di solito non prendo in considerazione i titolini che quotano meno dell'euro, segno di società indebitate, nè tanto meno mi piacciono i titoli delle squadre di calcio, questa volta però faccio un eccezione: il canale di medio periodo sul grafico della Juve mi piace molto.
Il segnale d'ingresso scatta sopra area 0,26 alla rottura del box, dove corre anche la 200.

Astm e Servizi Italia



Niente male anche Astm e Servizi Italia.


Snai


Oggi finalmente snai si è decisa a partire.

Ftse Mib40


Oggi si completa la candela di marzo e il grafico mensile rivela una sorpresa. Le ultime due candele formano un pattern al rialzo, per di più appoggiandosi sulla fanline intermedia (la rossa tratteggiata). Da qui  l'indice potrebbe ripartire al rialzo con obiettivo area 20000-21000 sulla terza fanline come primo step, Occhio quindi al giornaliero perchè, se quest'osservazione è giusta, dovremmo aspettarci dei movimenti nelle prossime sedute.

mercoledì 30 marzo 2016

Ftse Mib40


A questo punto diventa probabile che l'indice vada a testare di nuovo la ribassista. La situazione  si mantiene alquanto ambigua; l'indice è ancora al ribasso fin quando rimane sotto la ribassista ma la distanza dalla stessa è esigua, per cui potrebbe evolvere diversamente.
Non è certo una situazione favorevole al trading di posizione ed è favorito chi ha tempo e pratica per l'intraday.

SP500


Ancora un'altra candela al rialzo per l'SP500, che sembrerebbe anche per il gap una candela di esaurimento che arriva a pullbackare la dinamica per poi retrocedere nell'intraday.
Siamo quasi al target del doppio minimo ed è anche possibile che ci arriviamo domani; son capacissimi di fare un impiccato proprio lì  in alto.
C'è da dire che è saltata  almeno per oggi la correlazione col dollaro che si mantiene debole e c'è da chiedersi chi è che mente: l'azionario o il dollaro?

SP500


L'America ieri ha chiuso verde apprezzando la decisione della Fed di rimandare il rialzo dei tassi; basterà ad impedire la possibile correzione dei mercati?

martedì 29 marzo 2016

Ftse Mib40


Per il fuzzy vediamo se la probabile correzione seguirà i livelli di fibo o se prediligerà il precedente minimo relativo (area 17700); la seconda ipotesi mi sembra più probabile.
Non è un caso che il cci è ritornato sotto la zero line.

Intesa Sanpaolo


I bancari ieri si sono dimostrati particolarmente deboli; intesa è il bancario meno debole ma anch'essa sembra pronta a correggere.

Snai


Brutta candela per Snai che taglia la rialzista e punta sulla precedente area del gap già chiuso; se rompe quest'area arriva in poco sedute sulla precedente ribassista, dove potrebbe fare un pullback.

Dax30


I mercati hanno il fiato corto e sembrano aver bisogno di respirare. Lo dicono i grafici e le consuete correlazioni (oro in rialzo e dollaro che perde terreno con euro e yen).
Nel grafico il Dax si accinge a rompere l'ultima rialzista, dando segnale sell se rompe il minimo dell'ultima candela.

lunedì 28 marzo 2016

Eni


Eni ha rotto la rialzista; se domani il petrolio non dà una mano continua la correzione con inevitabile influenza sull'indice.

Marr


Marr fa una bella candela affacciandosi appena sopra la nuvola ma l'ichimoku sembra poco affidabile vedendo come il prezzo va sopra e sotto con grande facilità; i volumi sono scarsini; la seguo ma finchè rimane sotto la ribassista non la tocco.

Erg


Erg, dopo aver rotto la congestione in gap up, testa la ribassista e ne sente la resistenza; ora è da vedere come si comporta, se riesce a trovare la forza per proseguire o se ritorna giù sulla nuvola e forse chiude il gap.

Expert System


Expert system è un titolo del mercato Aim e ha gli inconvenienti di questo mercato, la bassa liquidità e la comprovendita per lotti.
Il titolo ha dato un bel segnale con la rottura al rialzo della ribassista testata più volte in passato. Peccato però che l'ha fatto con un gap up; ora è da valutare un'eventuale chiusura del gap tenendo conto dei lati negativi di cui si è parlato all'inizio.

Finmeccanica


Finmeccanica non sembra aver la forza per proseguire la salita. Da valutare l'eventuale pullback sulla ribassista violata (probabilmente all'incrocio con la rialzista) ma bisogna vedere in che contesto di mercato avviene.

Servizi Italia


Anche Servizi è sopra la nuvola, dopo un lungo periodo in cui è rimasto sotto. Qui però la superficie piatta della stessa farebbe pensare ad una continuazione del laterale, il cci per di più è leggermente negativo. Il titolo rimane in congestione tra area 3,45 e 3,70; meglio aspettare l'uscita dalla congestione.

Snai


Uno sguardo a Snai con la nuvola dell'ichimoku; è da poco che il prezzo si trova sulla nuvola, dopo un lungo periodo in cui è rimasto sotto; vediamo se tiene il canale tracciato, cci sempre positivo.

Ftse Mib40


L'indice la settimana scorsa ha rotto la rialzista; se il ribasso procede, si va testare il precedente minimo in area 17700;  bisogna però considerare che quattro giorni di festività hanno indotto gli operatori a rimanere leggeri sul mercato e forse domattina si ricoprono.

Oro e Petrolio



Il future dell'oro ha rotto la rialzista più vicina e potrebbe ancora correggere. Se è giusta l'ipotesi della flag, figura di continuazione, questa correzione potrebbe essere propedeutica ad un'ulteriore salita. La liquidità che in tal caso affluirebbe sull'oro, porterebbe ad un'ulteriore debolezza dell'azionario.


L'oil, altro market mover importante, rimane al rialzo finchè tiene la rialzista; nel breve potrebbe andare a testare la stessa dinamica e portare altra debolezza sull'azionario.


SP500


L'Sp500 non promette nulla di buono; la rottura al ribasso della rialzista con la divergenza sul cci dovrebbe portare ulteriore ribasso ma dopo quattro giorni di festività con mercati chiusi ci potrebbero essere anche delle sorprese.

mercoledì 23 marzo 2016

Stm


Stm se rompe la ribassista secondaria (meglio ancora il massimo dell'ultima candela) ha target sulla successiva dinamica.
Vediamo se riesce come per Yoox anche se  ci ha provato già oggi e forse bisogna aspettare qualche giorno perchè ci possa riprovare; meglio comunque tenerlo d'occhio già da domani.

martedì 22 marzo 2016

Yoox


Se rompe la ribassista secondaria ha target veloce sulla primaria.

Intesa Sanpaolo e Unicredit



Tra i due bancari ho scelto intesa anche se unicredit ha molto di più da recuperare. 


SP500 e Ftse Mib40,



Sembra sentire la resistenza ma col dollaro forte sull'euro e lo yen potrebbe ambire al target del doppio minimo già nelle prossime sedute.


Anche il fuzzy sembra pronto a reagire.


lunedì 21 marzo 2016

Eni e Unicredit


Col petrolio ancora tonico eni ha spazio fino alla dinamica gialla.


Unicredit potrebbe aver fatto un minimo importante col pullback sulla dinamica violata.




domenica 20 marzo 2016

Generali Assicurazioni


Generali, a differenza di finmeccanica, ha preso la strada più facile da imboccare sotto resistenza.

Finmeccanica


Vale la regola che un titolo sotto resistenza va venduto se la resistenza viene da lontano... a meno che la resitenza non venga rotta; in tal caso si entra long o su rottura o aspettando un eventuale pullback. Finmeccanica dovrebbe avere spazio fino all'area della 200.

Unicredit


Oltre eni, domani terrei d'occhio Unicredit. Se la rottura della rialzista si rivelerà un falso segnale e eni apre bene, vuol dire che l'indice si riprenderà.

Ftse Mib40



La candela sul settimanale è una brutta candela: apre alto e chiude nel range della precedente candela.
Sul giornaliero l'indice fa una candela inside, mostrando ulteriore debolezza sugli indicatori con l'rsi che rompe la trend, il cci che esce dall'ipercomprato e l'indicatore ciclico di nuovo incurvato verso il basso.
I bancari si sono dimostrati ancora deboli, unicredit venerdì ha chiuso sotto la rialzista di breve. E' vero però che sulle scadenze tecniche il nostro mercato è facilmente manipolato dalle mani forti e, se è avvenuto ancora una volta, i segnali negativi sui bancari e sui titoli più pesanti , si dimostranno dei falsi segnali e avremo di conseguenza un recupero da parte dell'indice.
Vicerversa la rottura del canale ascendente, iniziato dal mese scorso, e in particolare del minimo relativo precedente, segnerà il sopravvento del trend primario al ribasso. 




Eni




Eni chiude il gap e sembra sentirne la resistenza. La doji è una candela ambivalente: potrebbe segnare un massimo oppure indicare una continuazione.
Bisogna dire che la spinta del petrolio avrebbe dovuto portare eni più in alto. Probabilmente le scadenze tecniche hanno influito sulla quotazione di eni e forse anche dei bancari..
La settimana prossima capiremo meglio se Milano è così debole come è apparsa nell'ultima settimana o se è stata tenuta a freno da mani forti.

Crude Oil Future




Il petrolio è stato il driver della scorsa settimana; senza l'apporto dei petroliferi, di eni in particolare, il fuzzy avrebbe sofferto ancora di più.
Il future del crude ha dato un bel segnale long con la rottura della ribassista, ora è sulla resistenza del canale ed appare un po' tirato. La candela non è delle migliori ma è stata fatta con pochi volumi; nel breve potrebbe correggere un po' ma l'impostazione è long.



SP500 e USD/JPN,




Come si vede dal settimanale, l'impostazione del dollaro nei confronti dello yen è ribassista. Da più di un mese si susseguono candele in laterale; se viene rotta quest'area, evento molto probabile, il dollaro va giù e per la correlazione esistente con l'azionario anche l'SP500 invertirà la rotta. 
Come si vede dal grafico l'SP500 è già molto tirato  ed alle prese con le resistenze, prossimo a fare un massimo importante.


giovedì 17 marzo 2016

Titoli sulla resistenza

Diversi titoli sono giunti sulla resistenza con divergenza ribassista sul cci; tra questi finmeccanica, generali e telecom sembrano probabili candidati per posizioni corte.






CNH Industrial


Anche su Cnh Industrial si poteva entrare su rottura della ribassista e su conferma del doppio minimo ma il contesto non era favorevole. 
Per ora tiene l'area statica dei 6,00 euro; se scende c'è da valutare l'eventuale pullback.

Saras


Aggiorno il grafico di Saras, che dopo l'allungo di un solo giorno riprende a scendere: il cci è rimasto negativo e anche le due ema in assetto ribassista. Credo che tra qualche settimana arriverà al target evidenziato.

Digital Bros


Titolino in osservazione, che ha perso molto dal massimo ma questo non è un buon motivo per entrare in posizione, oltretutto è un titolo molto volatile.
Il grafico mostra che sta cercando una base da cui rimbalzare e che manca poco alla ribassista; se smette di scendere e sulla ribassista ha una reazione al rialzo, solo in questo caso provo un ingresso.
Al momento gli indicatori suggeriscono ulteriore discesa.

Astm


Per Astm si continua a caricare la molla.

Cairo C.


Cairo in settimana ha brekkato una trendline di medio periodo, che proviene da lontano dal massimo del 2014 e che più volte ha contenuto i prezzi al rialzo. Un ingresso ci stava ma ho evitato per il contesto correttivo del mercato su un titolo che è anche molto volatile. 
Ora si può tentare un ingresso solo su un eventuale pullback sulla stessa dinamica.

Piaggio


Anche per Piaggio siamo vicini allo stop.