lunedì 25 settembre 2017

Mediaset


L'assetto di Mediaset rimane ribassista. Ieri è stata testata la Tenkan che ha respinto il prezzo; la rottura della Tenkan darebbe un bel segnale perchè attiverebbe la divergenza al rialzo del cci. 
In alternativa il titolo continuerà a scendere e andrà a chiudere anche l'altro gap.

Acsm-Agam


Sopra la resistenza mensile ma ancora sotto i massimi di periodo.

Banca Farmafactoring


Banca Farmafactoring recupera e lascia ben sperare.

Banca Profilo


Col senno del poi su Profilo era meglio uscire sulla resistenza settimanale per poi rientrare. Domani vedremo se ci sarà da soffrire o se è un falso segnale candlestick; conforta la linea azzurra del concorde, che segnala mani forti in acquisto. 

Falck Renewables


Falck c'era quasi riuscito: nel finale rientra nella gabbia. Però ha sempre la Tenkan che gli pungola il didietro.



Immsi


Candela di esaurimento per Immsi, che  potrebbe l'opportunità per rientrare più in basso.

Leonardo


Passo avanti per Leonardo ma con una candela di indecisione.

Rcs Mediagroup


Rcs Mediagroup ancora non conferma la rottura della dinamica con close più alto.



Salini Impregilo


Laterale sui massimi di periodo per Salini Impregilo.

Exprivia


Exprivia perde la Tenkan ed accelera al ribasso. Prossimo step sulla Kijun e sul 38% di fibo dove si vedrà la reazione.



Saipem


Saipem rimbalza e dà un bel segnale di forza.

domenica 24 settembre 2017

Ftse Mib40

L'indice nostrano prosegue verso il target del canale in area 22820. Il cci è in divergenza ribassista ma ancora in ipercomprato. Nelle occasioni importanti, come quella attuale, il fuzzy segue sempre gli indici guida: ci vorrebbe un pizzico di follia per credere che possa comportarsi diversamente.


Gli indici guida

Il Dax è arrivato al target del wedge, che è anche resistenza mensile; spinto dalla Tenkan nell'ultima seduta ha provato di nuovo a forzare la resistenza senza riuscirvi. A questo punto o rompe la Tenkan (evento più probabile) o rompe la resistenza:  terzo non è dato.
L'S&P500 ha rotto un cuneo all'interno del canale, anche se il segnale è quasi rientrato in chiusura. Il target del cuneo è in area 2460, dove troverebbe la Kijun.
Su entrambi gli indici il cci presenta divergenza ribassista con indicatore che esce dall'ipercomprato: segnale di alert.




sabato 23 settembre 2017

Esprinet


Esprinet si avvicina al target della proiezione previsto per Lunedì 25; sarebbe davvero troppo se il titolo dovesse rispettare target (area 4,75) e giorno del grafico.
L'ultima candela è una doji, un tipo di candela che spesso preannunzia un cambiamento di direzione, evento possibile anche in considerazione della contrazione dei volumi. Per questo non sarebbe da escludere una partenza anticipata: in tal caso partirà senza di me.  

Exprivia


L'uscita dal titolo in take profit del giorno 19 è stata più che giusta: il prezzo da allora non ha fatto meglio e ora c'è il rischio di uno storno sulla Kijun: la divergenza ribassista col cci in uscita dall'ipercomprato rende probabile un tale evento.

Ceramiche Ricchetti


Scivolone di Ceramiche Ricchetti: nell'ultimo post mi rammaricavo di non aver colto quel guizzo all'insù della candela del giorno 20. A quel punto il titolo era da prendere o sulla forza con la formazione dell'uncino o su debolezza sul supporto. Una vera fortuna  che non abbia dato i segnali convincenti per un rientro. 
Ora il titolo esce fuori osservazione ma conviene tener presente quello che può succedere sulle small, specie quelle molto tirate, anche se Ricchetti è un caso a parte; non è un titolo che è salito tanto anzi sta cercando di risollevarsi dai fondali.

Enel


Enel, come ipotizzato nei precedenti post, ritraccia e va a chiudere con la prima candela sotto la Kijun. La divergenza ribassista del cci si è fatta sentire ed ora c'è da aspettarsi il test della nuvola.

Eni


Eni chiude il gap e rompe al rialzo la nuvola, portandosi sotto la resistenza mensile: occhio all'oil per gli eventuali sviluppi.

Generali Assicurazioni


Generali stenta a rompere la nuvola al rialzo; la divergenza ribassista del cci sembra suggerire un storno all'interno della nuvola.

Tenaris, Saipem

La settimana scorsa si era ipotizzato una rotazione verso i titoli del settore petrolifero, in considerazione dei segnali di stanchezza delle utilities (Enel in testa). In parte questo è avvenuto ma in maniera non omogenea e con molti tentennamenti.
Tenaris, ad esempio, è andata presto in laterale senza rompere la Tenkan e ora sembra aver trovato nuovo vigore su di essa.
Saipem a sua volta ha sentito con precisione la resistenza mensile e da li' inizia a scendere; occhio all'eventuale perdita della Tenkan perché la nuvola del futuro con la sua superficie piatta potrebbe esercitare il suo effetto calamita.




Telecom Italia


Il rimbalzo su Telecom è già finito? Ancora non lo si può dire; se il prezzo dovesse scendere sotto la Tenkan, porrebbe finire l'effetto della divergenza e il titolo andrebbe al test dei supporti.

Intesa Sanpaolo


Intesa conferma il punto 5 ma il titolo è frenato come tutto il listino dalle tensioni sulla Corea; il target teorico è in area 3,12.

Ubi Banca


Ubi Banca rompe, come Intesa, la figura grafica formando il punto 5. Sarebbe stato più profittevole entrare su Ubi sulla nuvola anziché come ho fatto su Intesa:  vediamo se Lunedì arriva la conferma.

Acsm-Agam


Cambia poco per questa piccola utility: sono rimasto con l'ultimo lotto sperando di riuscire a incrementare in caso di rottura al rialzo.

Banca Farmafactoring


Era attesa una pausa e così è stato. Probabilmente sarà il tocco della Tenkan a dare nuovo vigore al prezzo: la Tenkan è attesa in salita già da Lunedì.

Banca Profilo



Banca Profilo uncina al rialzo con volumi convincenti e qui si lascia correre: il target di questo movimento è in area 0,29-0,30, area di resistenze mensili.


Falck Renewables


Falck Renewables si lascia ancora attendere con la nona candela inside rispetto a quella del giorno 11 e non mi resta altro da fare che aspettare.

Immsi


Immsi allunga portandosi quasi a contatto con la resistenza settimanale: ho preso profitto sperando di poter rientrare più in basso nell'intraday ma il titolo è rimasto forte per tutta la giornata e non mi ha permesso il reingresso.

Leonardo


Candela con massimo e minimo superiori ma che segna il passo, mostrando poca forza. La divergenza ribassista del cci al momento non preoccupa: alert se l'indicatore esce dall'ipercomprato.

Piaggio


Piaggio rimbalza nell'intraday sul supporto mensile e sulle linee ichimoku ma con scarsi volumi.

Rcs Mediagroup


Altra candela a cavallo della dinamica: il titolo consolida e sembra aspettare l'innalzamento della Tenkan, la linea guida del prezzo, per prendere vigore.

Reno de Medici


Reno tentenna sulla Tenkan e non si decide a chiudere sopra.

Sias


La tenuta della Kijun mi ha convinto a fare un ingresso su Sias nei giorni scorsi. Stop con una close significativo sotto la stessa linea ichimoku.

Txt E-Solution


Titolo entrato in portafoglio giovedì scorso: sembrava pronto a fare un balzo ed invece è ancora sotto la ribassista di breve con il supporto statico mensile che sembra tenere.

giovedì 21 settembre 2017

Immsi


Nuovo ingresso oggi su Immsi, che prova ad uncinare.

Banca Farmafactoring


L'allungo di stamani dura poco e il risultato è una candela con ampia shadow superiore, candela che porterà probabilmente un laterale nel suo range o anche qualche candela di sofferenza. Il target, però, è ben più alto e mi conviene stare fermo. 

mercoledì 20 settembre 2017

Acsm-Agam


Anche Acsm-Agam sulle resistenze con volumi.

Astaldi


Farei attenzione ad Astaldi che ha chiuso sotto la Tenkan, anche se di poco. Se conferma questa perdita potrebbe attivare il pattern orecchie di lupo sulla Chikou Span con la rottura di 5,89; in tal caso il titolo potrebbe correggere fino a portarsi sulla Kijun, la linea target dell'ichimoku.

Banca Farmafactoring


Anche Banca Farmafactoring non delude e si accinge a rompere al rialzo il massimo di due sedute fa.

Banca Profilo


Banca Profilo testa ancora una volta la resistenza con volumi di tutto rispetto. Più si allunga il laterale più la rottura sarà dirompente. Massima attenzione.

Cementir Holding


Avevo un ordine di take profit a 7,15 messo due giorni fa per intercettare uno spike e ricomprare più basso: me ne ero proprio scordato! Si poteva vendere meglio stamani ma poco importa va bene lo stesso così.

Ceramiche Ricchetti


Ceramiche Ricchetti, titolo che avevo perso di vista, prova a ripartire al tocco della Tenkan.



Exprivia


Exprivia in consolidamento sul gap già chiuso e sulla Tenkan.

Falck Renewables


Falck non si scompone ma rimango fiducioso che prima o poi arriverà un bella sorpresa.

Intesa Sanpaolo


Nuovo ingresso su Intesa Sanpaolo durante il tentativo di rottura della resistenza. Il titolo chiude ancora sotto e c'è ora il rischio che cerchi forza sulla nuvola.

Leonardo


Ottima conferma per la rottura al rialzo della nuvola con Chikou Span anch'essa sopra la nuvola. Ora ha tutte le carte in regola per far meglio.

Maire Tecnimont


Maire Tecnimont fa un piccolo rimbalzo sulla nuvola con poca forza; domani potrebbe ritestarla.

Mondo Tv


Mondo Tv  a cavallo della nuvola in attesa di sviluppi.