martedì 28 febbraio 2017

La volatilità

Quando arriva la volatilità sui titoli e soprattutto in che direzione si sviluppa il movimento generato?
Uno degli indicatori più usati sulla volatilità è dato dalle Bande di Bollinger (BB). Il restringimento delle bande indica una compressione della volatilità, a cui prima o poi segue la rottura della volatilità, generandosi così un movimento direzionale, che è tanto più violento quanto più lunga è stata la fase laterale di compressione.
Un mio screener ancora allo studio intercetta i titoli in compressione di volatilità, filtrando i titoli che presentano più volumi (escludendo i sottili) e quelli che mostrano una tendenza ad andare al rialzo nell'ambito del laterale in atto. Ne ho parlato più ampiamente  in un precedente post.
Per la giornata odierna mi dà questi risultati. I titoli sono da monitorare anche solo per un intraday al rialzo, sempre che l'indice voglia fare bene.


Un primo esempio è Intesa che nel grafico viene vista anche con le Bollinger.




Astaldi


Astaldi non delude: primo step sul 50% di fibo.


B&C Speakers


In correzione verso il pullback.

Basicnet


Basicnet ritorna a testare lo statico. Se recupera la 200, ci starebbe un buy, altrimenti meglio aspettare un eventuale test della rialzista.

Elica


Elica rompe la congestione attivando la divergenza sul cci. Ora avrà bisogno di congestionare prima di rompere la ribassista, dove scatta un secondo segnale di acquisto.

Erg


Erg rompe area 10,80.

Esprinet


Esprinet di nuovo sullo statico.

Exprivia


Pullback sullo statico per Exprivia. Ripartirà da qui?

Fincantieri


Dopo il pullback sullo statico Fincantieri accenna a partire.

Fnm


Altra candela inside rispetto alla candela del 14 Febbraio.

Geox


Geox rompe la ribassista che viene dal massimo di giugno 2016 ma deve rompere anche la 50 per prendere il volo.

Leonardo


Candelina che sembra presagire una pausa ma è uno dei titoli più manovrati e potrebbe essere benissimo una finta.

Marr


Marr mi ha fregato e l'errore è l'aver tracciato quella rialzista alla vecchia maniera senza poi tener conto della 50.

Ovs



Rompe la dinamica e anche il massimo della congestione con buoni volumi.

Prima Industrie


Prima sembra prepararsi a testare il precedente massimo.

Reply


La 50 inizia a flettere: Reply deve sbrigarsi se vuol far bene.

Retelit


Allunga dopo l'apertura in gap up, ritracciando poi dall'area 1,20.

Saes Getters


Oggi testa le resistenze e ritraccia dai massimi di giornata.

Saipem


Saipem conferma l'hammer.

Saras


Saras chiude un gap e ne lascia aperto un altro.

Sogefi


Dopo la rottura di ieri, Sogefi allunga e rompe di misura il precedente massimo.

Telecom

Rompe la ribassista ma nel finale di seduta ritorna sulla dinamica. Sembra aver bisogno di congestionare ancora prima di poter far bene.

Salini Impregilo


Salini sembra pronto ad allungare.

I migliori

I titoli di recente segnalazione che brillano oggi.

Sogefi    +11,99

Saras      +5, 65

Prima I.  +4,42

Elica       +4,23

Astaldi    +3,67

Ovs         +3,59

Saes G.   +3,58

Retelit     +3,50


lunedì 27 febbraio 2017

Buzzi Unicem e Unipol,

Anche Buzzi Unicem e Unipol hanno qualcosa in comune sui grafici.



Csp e Servizi Italia

Questi due titoli, non molto liquidi, hanno qualcosa in comune.



Ftse Mib40


L'indice oggi ha dato un bel segnale long; sul cci si è formato una divergenza al rialzo mentre il momentum ha rotto la mediana con le bande esterne in  restringimento, segno di probabile volatilità in arrivo. Chissà che non sia arrivata l'occasione che recuperiamo  un po' del terreno perso rispetto agli indici guida! 

Astaldi


Astaldi conferma la rottura della congestione sui massimi.

Banca Popolare Emilia e Romagna


Parte dalla rialzista secondaria e dalla 200.


Digital Bros


Digital Bros rompe la ribassista

Elica


Congestione sui minimi di periodo con divergenza rialzista sul cci.

Enel


Enel rompe la dinamica e va al test della resistenza statica.

Fiat Chrysler


Fiat riparte dalla rialzista per un nuovo allungo.

Geox


Volumi per geox e test della 50.

Intesa Sanpaolo


Un errore aver lasciato Intesa Venerdì e stamani l'apertura in gap up mi ha disorientato. Peccato!

Leonardo


Secondo gap (di continuazione) e bel allungo con volumi per Leonardo.

Mondo Tv


Riparte da qui?

Ovs


Ovs ci prova senza riuscirci.

Prima Industrie


Prima prova a risollevarsi.

Retelit


Retelit recupera e si porta appena sopra la ribassista.


Salini Impregilo


Salini rimane sulla ribassista senza scomporsi.

Saras


Saras non delude. Rompe la 50 con buoni  volumi e si accinge a chiudere il gap.

Sogefi


Rompe la ribassista e domani bisognerà vedere come reagisce sul gap.

Telecom


Rimane ancora lì sotto la ribassista.

Unicredit


Bene ha fatto chi ha osato stamani sul supporto. Domani sull'eventuale rottura della ribassista scatta secondo segnale di ingresso.

Yoox Net-A-Porter Group


Sembrerebbe un pullback ma la divergenza del cci, su l'eventuale rottura della ribassista, domani chiamerebbe il buy.

Saipem


Hammer con close sopra la parete del canale e la 200. 

domenica 26 febbraio 2017

Fiat Chrysler

Fiat C. è il settimo titolo più pesante del listino. La correzione si è arrestata sulla rialzista,. Se da qui rimbalza, assisteremo ad un nuovo allungo; diversamente la rottura della rialzista e della 50 confermerà che l'onda correttiva è già iniziata. In quest'ultima eventualità il titolo sarà destinato a raggiungere la successiva rialzista sul giornaliero con chiusura dei gap, e raggiungimento del 50% di fibo sul settimanale.
La divergenza ribassista sull'indicatore e il momentum che si accinge  a perforare la mediana farebbero propendere per l'ipotesi correttiva.